Lago Avostanis copertina

Lago Avostanis: una camminata per tutti!

Il lago Avostanis è un lago alpino a 1936 mslm. Si trova in una conca verdissima nella Valle del But, nel comune di Paluzza. Il punto di partenza per raggiungerlo è la Malga Pramosio ed è la meta ideale per una gita in famiglia o in compagnia dei vostri amici a quattro zampe. Il percorso di circa 7 km inizia da Casera Pramosio Bassa (1521 mslm), dove è presente Malga Pramosio.
Malga Pramosio

Come raggiungere il Lago Avostanis:

Da Malga Pramosio imboccate il sentiero CAI 402 che inizia subito dietro la stalla. Il sentiero si sviluppa interamente su carrareccia fino a raggiungere Casera Pramosio Alta, dove potrete incontrare alcune mucche, e il lago di Avostanis incastonato in una verdissima conca. Il CAI 402 è conosciuta anche come “il sentiero dei pastori” e ha una durata di circa 1 ora e 30.
CAI 402
Salendo troverete il luogo in cui è stata colpita a morte la portatrice carnica Maria Mentil Plotzner, in suo onore è stata affissa una targhetta. Se volete conoscere la storia delle portatrici carniche e del loro utilissimo aiuto a sostengono dei soldati italiani durante la Prima Guerra Mondiale potete visitare il museo della Grande Guerra nel comune di Timau e leggere il bellissimo libro della friulana Ilaria Tuti intitolato “Fiore di roccia“.
Targa dedicata a Maria Mentil Plotzner
Lungo la salita troverete diversi tavolini e panchine, dove concedersi una piccola sosta e ammirare il bellissimo panorama sulla Valle del But, inoltre potete raccogliere un po’ d’acqua in corrispondenza della Casera delle Manze. Il sentiero prosegue, per tutti il suo corso, per svolte che di volta in volta cambiano la loro pendenza. Il dislivello non è eccessivo ma la durata del percorso è breve, quindi: aspettatevi dei tratti ripidi!

Deviazione per ammirare il lago dall’alto:

se volete ammirare il lago di Avostanis dall’alto, circondato dalle montagne che sembrano proteggerlo, potete prendere il sentiero che si apre sulla vostra destra a pochi metri dall’arrivo alla Casera Pramosio Alta. Tenete sempre la destra lungo il sentiero. Poi potrete scendere a toccare la superficie del lago.

Lago Avostanis
Per scendere al parcheggio riprendete la carrareccia che avete seguito all’andata. Se volete potete fermarmi a pranzo nella Malga. I piatti sono buonissimi e rispettano le tradizioni culinarie della Carnia! Qui potrete acquistare anche prodotti caseari come burro, formaggio e yoghurt: buonissimi! Sulla pagina Facebook della malga potete rimanere informati su tutti gli eventi e i periodi e gli orari di apertura, vi ricordiamo che le prenotazioni non sono accettate e che a causa della carenza di segnale internet non è possibile pagare con il bancomat.

Come arrivare?

Raggiungete la città di Paluzza e proseguite sulla statale in direzione Austria fino alla frazione di Cleulis. Giunti a Cleulis svoltate a destra per entrare all’interno del paese a al primo incrocio proseguite dritto verso la strada  in direzione Malga Pramosio (ben segnatala). La strada è prevalentemente sterrata, esclusi alcuni tratti cementati, e d’estate molto trafficata. Vi consigliamo di arrivare presto la mattina e soprattutto di non lavare il giorno prima la macchina, alzerete molta (ma proprio molta) polvere. Proseguite sulla strada per circa 7 km fino a raggiungere Casera Pramosio Bassa, in corrispondenza della malga, dove lascerete la macchina. Da questo punto avrà inizio la vostra escursione!

Qualche consiglio per la vostra escursione al lago Avostanis:

La salita al lago Avostanis si svolge quasi interamente su carrareccia e in pochissimi punti è cementata, vi sconsigliamo di usare passeggini. Vicino al lago può esserci un po’ di arietta fredda, pertanto portate sempre con voi una giacca a vento. Presso Casera Morgante è presente una fontana d’acqua per i vostri amici a quattro zampe, ma ricordatevi di portare sempre un po’ di acqua in più in caso di forte siccità o chiusura dell’acqua. Il sentiero è completamente aperto, quindi in caso di forte sole portate con voi un cappellino e non dimenticatevi di mettere la crema solare!

Informazioni utili:

Se desiderate scoprire altre escursioni della stessa difficoltà le potete trovare qui
Mucca

Il percorso in breve:

  • cartografia: cartina Tabacco n° 09
  • segnavia CAI: 402
  • lunghezza totale: 7 km
  • dislivello: 400 m
  • difficoltà: turistica
  • periodo consigliato: estate

Se questo articolo vi è piaciuto, seguiteci su Instagram per scoprire le nostre prossime avventure e salvate il pin su Pinterest!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.